Fatterelli

Modena. Qualche giorno fa, un rumeno simulava una teatrale zoppia per impietosire gli automobilisti fermi al semaforo. Modena, però, è una di quelle città che vieta, con propria ordinanza, l’accattonaggio. Un coscienzioso agente della polizia locale si è premurato di chiedergli i documenti, al che il rumeno ha esibito una regolare patente di guida emessa… Leggi tutto Fatterelli

L’odore dei soldi (solo l’odore)

Durante l’estate l’informazione – televisiva, in particolare, ma anche cartacea – cala ancora il suo livello già mediamente basso nelle altre stagioni. La gente, si sa, quando è spalmata di protezione solare e pigramente sdraiata su un lettino da 25 euro al giorno, non recepisce approfondimenti fastidiosi. Preferisce il gossip, politico o dello spettacolo, minuziose… Leggi tutto L’odore dei soldi (solo l’odore)

Il superbimbo

Ma non sembra anche a voi che le città che abitiamo, le spiagge che dovrebbero rilassarci, i nostri ristoranti, negozi e supermercati, i nostri treni siano frequentati da un numero sempre maggiore di bambini rumorosi e caciaroni? Per usare un termine retrò e pedagogicamente scorretto: maleducati. Adoro il rumore dei loro passettini che si allontanano… Leggi tutto Il superbimbo

Lo schemino

Mi chiama un tizio. Lo conosco bene e da parecchio: è il presidente della sezione provinciale di un’associazione nazionale. È un’organizzazione ramificata e particolarmente qualificata su questioni relative alla mobilità delle persone con disabilità motoria. O almeno così si presenta. Il presidente è una persona attiva, presente e soprattutto in possesso di certezze incrollabili. Padroneggia… Leggi tutto Lo schemino